Sicurezza prese elettriche bambini e rischi in casa


Sicurezza bambini prese elettriche

Mi chiamo Claudio, padre di due bambini di 2 e 5 anni. Ho deciso di prendere di petto il problema della sicurezza elettrica per bambini, da quando il figlio di un mio amico, un altro genitore come me, ha preso una scossa mentre giocava in casa.

Fortunatamente è stata una piccola scossa, ma è bastata per scioccare il bambino, terrorizzare i genitori e spingere me a prendere molto seriamente la sicurezza dei bambini in casa, anche perché è un ambiente in cui passano tanto tempo.

Le case moderne sono piene di dispositivi elettrici, infatti in ogni stanza puoi trovare prese di corrente, prolunghe, caricabatterie, cavi per computer, etc. Purtroppo non tutti i dispositivi elettrici sono progettati pensando alla sicurezza del tuo bambino.

In questa guida troverai tante informazioni utili per aumentare la sicurezza della tua famiglia e per proteggere i tuoi figli da eventuali scosse o rischi elettrici in casa. Spero possa esserti utile.

Ah, scusa. Se pensi che possa essere utile a qualche altro genitore come te, non esitare a condividere questo articolo.
Questi sito è fatto da genitori per genitori, quindi se pensi di saperne abbastanza di un argomento e vuoi condividere delle inforazioni utili con la nostra community, non esitare a contattarci.

Sicurezza prese elettriche bambini

I bambini ci vedono spesso attaccare e staccare dispositivi dalla prese elettriche. Forse è questa una delle ragioni del loro ossessivo interesse per le prese elettriche.
La cosa più pericolosa che può succedere è che il bambino prende una scossa quando cerca di inserire cose nei buchini delle prese. Sembra una cosa rara, ma in america ogni anno, sono migliaia i casi di scosse e ustioni che in alcuni casi hanno determinato anche la morte del bambino.

Prese elettriche normali

Le prese elettriche classiche, con 3 buchi in uscita, danno la possibilità al bambino di infilare dentro piccoli oggetti, quindi vanno messe subito in sicurezza con delle protezioni per prese elettriche.
Protezioni prese elettriche bambini h1
Le protezioni per prese elettriche sono dispositivi a molla tanto semplici quanto efficaci, infatti coprono le aperture dei contatti elettrici impedendo qualsiasi tipo di azione da parte del bambino.
In commercio di sono diversi tipi di protezioni per prese elettriche, alcune devono essere ruotate, per altre c’è bisogni di premere in due punti. Di seguito troverai le migliori che ho selezionato sia sulla base della mia esperienza personale, sia per rapporto qualità prezzo.

VAI SUBITO ALLE MIGLIORI PROTEZIONI BAMBINI PER PRESE ELETTRICHE

Copriprese per bambini

Fortunatamente mettere in sicurezza le prese elettriche è molto semplice e economico, infatti basta applicare un copripresa in pochi secondi.
Prima di acquistare dei copripresa per bambini, conta sempre il numero di prese che hai in casa e comprane sempre qualcuno in più.
Io ti consiglio i copriprese per bambini a scorrimento, perché sono facili da applicare e sono veramente a prova di bambino. Sono comode perché appena togli la presa, i blocchi tornano subito in posizione.
L’unica difficoltà che ho riscontrato e quando utilizzo l’aspirapolvere, poiché lo spessore del copripresa può far staccare la presa un pò più facilmente.
Di certo i copriprese per bambini sono dispositivi in plastica molto economici, però puoi tranquillamente spendere qualche euro in più per qualcosa di qualità nettamente superiore. Di seguito ti indico i migliori.



Come impedire ai bambini di scollegare i cavi

Di sicuro sarà capitato anche a te che tuo figlio abbia staccato o mosso i cavi della televisione, proprio mentre stavi guardando la tua trasmissione preferita o una partita.
Il modo più semplice per impedire al bambino di scollegare i cavi di alimentazione è di mettere i mobili davanti alle prese elettriche, anche se non aderiscono perfettamente al muro è la soluzione più rapida.
Di sicuro starai pensando: non voglio spostare i mobili e voglio impegire che mio figlio si possa far male con i fili in giro per casa.
In questo caso potresti utilizzare dei copripresa elettrici + dei copri cavo, in questo modo il bambino non potrà causare danni, o correre rischi inutili. Di seguito trovi i migliori attualmente i commercio ordinati per rapporto qualità prezzo.
Copri cavi per bambini LINK

Multiprese per bambini – Come mettere in sicurezza le ciabatte

Le multiprese (più comunemente definite ciabatte) sono solitamente utilizzate in aree della casa in cui si trovano più dispositivi, nella maggior parte dei casi nel soggiorno (per televisioni, luci e decoder), nella cucina (per frigo e elettrodomestici) e nelle stanze (per tv e pc).
Sono dispositivi molto comodi, anche se l’unico aspetto negativo delle multiprese è che devono stare a terra. Anche tu come me sai bene che il pavimento è lo stesso campo di battaglia dei bambini, specialmente quelli piccoli che girano continuamente per casa in cerca di nuove avventure.
Quando nella stessa stanza ci sono prese multiple e bambini, sorgono 2 problemi:

  1.  Il primo problema è che le prese non utilizzate possono essere rischio di shock per il tuo bambino.
  2. Il secondo problema è che il bambino può tirare i fili e scollegare facilmente i dispositivi dalla presa.

Come diceva il mio vecchio professore di matematica, la soluzione sembra facile, ma NON è difficile, infatti basta utilizzare delle ciabatte o multiprese per bambini.



Se hai già una multi presa e vuoi impedire al bambino di scollegare i fili collegati, puoi comprare copri ciabatta elettrica come quelle che trovi di seguito. Nel caso che, con la copertura non riesci a coprire tutti gli spazi vuoi, puoi sempre ovviare al problema con del nastro.
Ricorda però che il nastro è una soluzione fai da te che migliora la situazione, ma non ci può far stare completamente tranquilli.

Sicurezza elettrica bambini: come e quando usare le prolunghe?

Una cosa è certa, non è consigliabile utilizzare le prolunghe all’interno della casa quando ci sono dei bambini piccoli in giro. Se ti stai domandando il perché, ti posso dare i seguenti motivi:

  • Le prolunghe possono facilmente essere tirate e messe in bocca da un bambino.
  • Sono divertenti da tirare e mandano a terra tutto ciò che è attaccato (come un computer ad esempio).
  • Nelle prolunghe i bambini possono inciampare se distratti o di corsa.
  • Possono comportare il rischio di scosse elettriche per il bambino.

Se non puoi fare a meno di una prolunga, ci sono 2 possibili soluzioni:

  1. Dovresti valutare la possibilità di installare altre prese elettriche in casa.
  2. Puoi rimuovere il pericolo di inciampo nelle prolunghe utilizzando delle canaline per tenere i fili coperti e ordinati, ma soprattutto senza il rischio di poter essere presi e tirati dai bambini.

Io personalmente non ne ho bisogno, ma di seguito ti elenco alcuni modelli che secondo me sono buoni.



Se decidi di coprire anche i fili vicino al muro potresti optare per delle canaline. Fai però attenzione a tagliare bene la canalina senza lasciare bordi frastagliati, così da evitare che il bambino si possa far male.


Se queste soluzioni non ti convincono potresti optare per una soluzione fai da te, ovvero fissare i fili al pavimento con del nastro adesivo. Si, è vero, non è il massimo, ma è un metodo funzionale. Ovviamente non farlo vicino ai muri o con la moquette.
Come faccio ad impedire al bambino di infilare oggetti nella prolunga? Se la prolunga è spesso inutilizzata, puoi decidere di chiudere l’uscita con un po di nastro adesivo classico, o meglio nastro isolante.
Come impedire a tuo figlio di collegare un dispositivo nella presa? Utilizzando un blocca spina elettrica puoi impedire al tuo bambino di attivare qualsiasi dispositivo.
E’ un rimedio a prova di bambino che, in qualsiasi momento, potrebbe attivare un dispositivo, oppure un elettrodomestico potenzialmente pericoloso.

Come faccio a trovare i pericoli elettrici per i miei bambini?

Oggigiorno siamo evidentemente dipendenti dall’elettricità, che è una risorsa, ma può diventare anche un potenziale pericolo soprattutto per i bambini.
La prima cosa da fare è partire da una stanza alla volta, abbassati sulle ginocchia e guarda ogni stanza dalla prospettiva di tuo figlio. Questa nuova prospettiva ti permetterà di vedere i prodotti elettrici che sono facilmente raggiungibili da tuo figlio e che dovranno essere protetti dai bambini. Mentre sei a terra, fai attenzione a:

  • Prese elettriche e prese multiple nascoste da mobili,tavoli o letti.
  • Alla presenza di prolunghe o cavi scollegati.
  • Corde sospese o cavi che possono avvolgere o essere tirati.

Ricapitolando in breve:
Cosa bisogna fare per una sicurezza elettrica a prova di bambino?

  • Accorcia i cavi collegati agli elettrodomestici se sono troppo lunghi.
  • Proteggi tutti i cavi che corrono lungo il pavimento se il bambino corre il rischio di inciampare.
  • Non lasciare i cavi collegati ad apparecchi come il tostapane o fornetto, soprattutto se pendono vistosamente o possono essere tirati.
  • Copri tutte le prese che non hanno una spina al loro interno, sia che si tratti della presa a muro, della prolunga o della presa multipla.
  • Fissa eventuali cavi che non vuoi scollegare.

Cosa fare nel caso di lesioni da scosse elettriche nei bambini?

Quando un essere umano entra in contatto diretto con una fonte di elettricità, la corrente che lo attraversa produce una scossa elettrica, che può causare danni lievi o molto gravi, da un lieve disagio a lesioni gravi, o addirittura la morte.
I bambini piccoli possono subire una scossa elettrica quando mordono i cavi elettrici o quando colpiscono oggetti metallici che entrano in contatto con dispositivi o punti elettrici non protetti. Queste lesioni possono verificarsi anche con giocattoli elettrici, apparecchi o strumenti vengono utilizzati in modo errato o quando la corrente elettrica viene a contatto con l’ acqua in cui un bambino è seduto o in piedi. Un esempio classico sono gli alberi di Natale e le loro luci che sono un pericolo stagionale. Un altro potenziale pericolo è rappresentato da vasche da bagno o piscine.

La prima cosa da fare è prevenire:
Prevenire significa fare, più o meno, tutto quello di cui abbiamo parlato sopra (in questo articolo), quindi coprire tutte le prese, assicurarsi che tutti i cavi siano adeguatamente isolati e riporre i fili lontano dalla portata del bambino.

Cosa puoi fare in caso di scossa ad un bambino?

Se il bambino sta ancora ricevendo la corrente, la prima cosa da fare è scollegare l’alimentazione, quindi staccare la spina o spegnere l’interruttore principale.

Fai bene attenzione a non toccare mai un filo scoperto a mani nude e, se lo devi sollevare da un bambino, usa un bastoncino asciutto, un giornale arrotolato, vestiti spessi o un altro oggetto robusto, asciutto e non metallico che non conduca l’elettricità.

Se non riesci a spegnere la corrente, prova a spostare il bambino isolandoti con materiali che non conduconbo la corrente.

Appena fatto, cerca di non muovere il bambino perché una forte scossa elettrica potrebbe aver causato una frattura spinale.

Poi controlla rapidamente la respirazione, il polso, il colore della pelle e la vigilanza del bambino. Se il bambino non respira o non ha battito cardiaco, è consigliato iniziare la rianimazione cardiopolmonare, mentre qualcun altro chiede assistenza medica e il pediatra.

Come trattare un bambino dopo una scossa elettrica?

Una scossa a un bambino può causare danni interni, quindi è opportuna una immediata visita del pediatra per coprire le ustioni superficiali e per eseguire un test per eventuali danni agli organi interni.

Le ustioni alla bocca, come quando un bambino morde un cavo elettrico, sono spesso molto più profonde di quanto appaiano, infatti spesso si ricorre ad un intervento chirurgico dopo la guarigione iniziale.

Domande frequenti dei genitori in caso di ustioni elettriche e da calore

La prima cosa da sapere è che ci sono tre livelli di ustioni, bisogna quindi è fondamentale sapere come trattare ciascuno di essi in modo rapido ed efficiente.
Ustioni di Primo grado bambini. La pelle diventa rossa, ma non bolle. È un po ‘doloroso, all’incirca come una scottatura solare .
Ustione di Secondo grado bambini. Lo strato esterno della pelle viene bruciato e alcune parti della pelle sono danneggiate. L’ustione sarà molto dolorosa e probabilmente svilupperà vesciche.
Ustione di Terzo grado bambini. La pelle sarà carbonizzata o bianca, molto probabilmente alcune zone saranno irreversibilmente danneggiate.

Nel caso di qualsiasi tipo di ustione bisogna subito contattare il pediatra o recarsi immediatamente al pronto soccorso.

Cosa faccio se mio figlio si è lievemente ustionato? Prima di curare un ustione in casa, consulta sempre il medico o il pediatra.

Raffredda l’ustione. Per prima cosa puoi raffreddare l’ustione facendo scorrere acqua corrente fredda sull’ustione per circa cinque minuti, in modo da fermare il processo di combustione e ridurre il dolore e il gonfiore. Non strofinare mai e non rompere le vesciche per evitare di aumentare il rischio di infezione.

Copri l’ustione con una benda pulita in modo che che non si attacchi, in questo modo ridurrai il rischio di infezione e diminuirai il dolore.
Proteggi l’ustione. Mantieni pulita la ferita lavando delicatamente con acqua e sapone. Non applicare pomate o altro prima di aver consultato il pediatra.

L’ustione di mio figlio lascerà una cicatrice? Maggiore è la profondità dell’ustione e maggiore è la probabilità che possa cicatrizzare. Le ustioni minori che non causano vesciche e generalmente guariscono senza lasciare cicatrici. Le ustioni che formano vesciche a volte formano una cicatrice o possono guarire con un colore diverso rispetto alla pelle circostante.
Per ridurre al minimo le cicatrici è opportuno mantenere le ustioni coperte fino a quando non sono guarite completamente.

Come rendere sicura la casa per i bambini

Molti genitori si domandano spesso come possono aumentare la sicurezza bambini in casa, anche perché ogni fase di crescita, come quando iniziano a gattonare o camminare, genera nuovi dubbi e pericoli.

Ti invito a dedicare 2 minuti del tuo tempo, per leggere con attenzione questo articolo che ti aiuterà sicuramente ad aumentare il livello di sicurezza in casa, ma anche a valutare, con occhi diversi, alcune cose potenzialmente pericolose per tuo figlio.
Entra in ogni stanza della tua casa e presta attenziona alla seguente lista di oggetti e disposiviti che dovrebbero essere conservati fuori dalla portata dei bambini, o in un armadio chiuso a chiave.

Pericoli per bambini da prodotti per la pulizia
Tutti i Detergenti
Candeggina
Detersivo per piatti, soprattutto compresse liquide, in polvere e monouso
Detergenti fissi del water
Prodotti per Lucidare i mobili
Detersivo per il bucato, soprattutto compresse liquide, in polvere e monouso

Sicurezza casa bambini, prodotti per l’igiene personale
Smalti per unghie
Cosmetici
Collutorio
Profumo e dopobarba

Sicurezza casa bambini, pericoli in garage e seminterrato:
Liquido tergicristallo antigelo e parabrezza
Benzina , cherosene e olio per lampade
Insetticidi

Sicurezza casa bambini, pericoli con i farmaci
Medicinali soggetti a prescrizione medica
Medicinali da banco
Vitamine e integratori

Sicurezza casa bambini, pericoli con gli oggetti piccoli
Perline, bottoni, monete
Batterie, soprattutto quelle piatte
Perni e viti
Magneti per frigorifero
Accessori giocattoli con magneti piccoli
Parti di giochi con perni e viti allentate

Sicurezza casa bambini, pericoli con l’alcol
L’alcol può essere molto velenoso per un bambino piccolo. Ricorda sempre di svuotare subito eventuali bevande non finite.

Sicurezza bambini in casa, pericoli con la spazzatura
Sai bene che i bambini potrebbero entrare in contatto con i contenitori della spazzatura. Potrebbero quindi entrare in contatto con cibo avariato, ma anche con oggetti appuntiti (ad. esempio lame di rasoio scartate), oppure con delle batterie.

Messa in sicurezza bambini in casa, pericoli con le piante da appartamento
Devi sapere che si sono delle piante che possono essere pericolose per il tuo bambino, sia fisicamente, ad. es. con spine – radici etc, sia potenzialmente velenose.
Di seguito trovi un elenco, non esaustivo, di piante che possono essere potenzialmente velenose per il tuo bambino.
Consulta l’elenco a questo link

In caso di intossicazione chiamare subito il pediatra, o recarsi immediatamente al pronto soccorso, ti potrebbe essere utile anche il numero verde per centro antiveleno
CENTRO ANTIVELENI è  06 3054.343

Info da sapere e consigli utili
Devi sapere che la maggior parte degli avvelenamenti avvengono quando i genitori sono a casa ma non prestano attenzione.
Di solito quando è tutto calmo, significa che i miei figli stanno combinando qualche guaio :-).

Quindi prendi questi consigli con punto di partenza:

  • Conserva i prodotti nella confezione originale.
  • Conservare prodotti potenzialmente pericolosi in armadi o contenitori chiusi a chiave, ma anche fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.
  • Installa chiusura di sicurezza, che si blocca quando si chiude la porta, su armadi accessibili ai bambini.
  • Il detersivo concentrato è altamente tossico e può causare gravi problemi respiratori o allo stomaco o irritazione agli occhi. Fallo scomparire.
  • Fai attenzione alle confezioni di carta e altri materiali, poiché tendono a modificare le porprie caratteristiche quando entrano in contatto con acqua, mani bagnate o saliva.
  • Rispetta sempre le istruzioni sull’etichetta dei prodotti.
  • Le medicine vanno sempre in alto o chiuse a chiave. Acquistare e conservare i medicinali nei contenitori originali con tappi di sicurezza.
  • Controlla sempre l’etichetta ogni volta che dai una medicina al tuo bambino per essere sicuri del dosaggio adeguato.
  • Piccoli oggetti possono essere pericolosi o soffocanti se ingeriti.
  • Controlla regolarmente i tuoi pavimenti per piccoli oggetti. Ancora di più se qualcuno in famiglia ha un hobby con piccoli oggetti, se ci sono bambini più grandi che usano piccoli oggetti e con la presenza di animali in casa.
  • Assicurati che i coperchi delle batterie siano ben chiusi su telecomandi, portachiavi, libri musicali e biglietti di auguri. Conserva i dispositivi che contengono batterie a bottone piccole fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.
  • Installa rilevatori di fumo in tutta la casa, o almeno uno su ogni livello e all’esterno delle camere da letto. Controllali periodicamente per verificare che funzionino. Non risparmiare su questi dispositivi, ma scegli dei rilevatori di fumo con batterie a lunga durata, e comunque ricordati di sostituire le batterie. Pensa anche a come muoverti in caso di incendio o in in caso di emergenza.
  • Per evitare cadute accidentali e scivolamenti, assicurati che i tappeti siano ben fissati ai bordi. E, quando il bambino inizia a gattonare e camminare, installa cancelli di sicurezza sia in cima che in fondo alle scale. Evita cancelli a fisarmonica, poiché i bambini possono rimanere bloccati con braccia o collo.
  • Se hai pavimenti in legno, non lasciar correre il tuo bambino a piedi nudi o con i calzini perché potrebbero cadere più facilmente.
  • Lega i cavi di tapparelle e tende vicino a supporti più alti, così da tenerli fuori dalla portata. Utilizza anche dispositivi di arresto di sicurezza sui cavi.
  • Cerca di tenere le porte sempre del tutto chiuse o aperte, per evitare che il piccolo possa sbatterci dentro. Presta ancora più attenzione per le porte a soffietto.
  • Controlla i mobili, specialmente quelli ad altezza bambino e con spigoli pericolosi. Utilizza protezioni per bambini per angoli e paraspigoli imbottiti.
  • Verifica la stabilità dei mobili grandi, in particolar modo se i bambini riescono ad arrampicarsi.
  • Verifica le lampade, librerie basse e supporti televisivi, per evitare che i bambini possano ancorarsi o arrampicarsi.
  • Metti in sicurezza il pc e tutti i cavi di stampanti, monitor e modem.
  • Metti in sicurezza le finestre, specialmente quelle basse e che si aprono ad altezza bambino. Cerca sempre di aprirle dall’alto, se possibile. Ma soprattutto togli sedie, tavolini o qualsiasi altra cosa su cui un bambino possa arrampicarsi davanti a una finestra.
  • Controlla le fonti di calore per evitare scottature, quindi metti in sicurezza camini, stufe a legna e stufe a cherosene con protezioni bambini per stufe e camini.

CONSULTA LE GUIDE PER PROTEZIONE BAMBINI PER FINESTRE, CAMINI, SPIGOLI, ETC

Se hai un riscaldamento a pavimento fai controllare periodicamente l’impianto per evitare possibili scottature.
Se possiedi armi da fuoco, conservale sotto chiave ben lontano dagli occhi e dalle mani dei bambini.

Ultimo consiglio: Anche se nell’articolo in alcuni casi ho preso in cosiderazione il fatto di mettere in sicurezza alcune prese con del nastro adesivo, si tratta sempre di rimedi fai da te. Possono risolvere momentaneamente il problema, ma di sicuro non possono farti dormire sonni tranquilli.

Come insegnare la sicurezza elettrica ai bambini

Nonostante tutte le precauzione che tu possa prendere, è fondamentale insegnare ai tuoi figli a rispettare le prese elettriche e aa muoversi cautela quando si trovano vicino alle prese sia a casa che in viaggio.

Se hai trovato utile questo post, Non essere timido, ma clicca su “mi piace” o condividi questi suggerimenti per la sicurezza dei bambini con amici e familiari.

Copriprese Bambini per Sicurezza Bambigood

Con questo copriresa universali per Bambini riuscirai a proteggere tuo figlio impedendogli di arrivare alle prese elettriche.
Il bambino non riuscirà più a mettere dita o materiali nelle prese, ma allo stesso tempo non limiterai la sua curiosità e lo sviluppo armonioso.
con queste copriprese per bambini sarai pià tranqua in un attimo, puoi anche portarle con te in ogni dove passa il bambino come ufficio, garage, casa dei nonni o albergo.
Copripresa fatto con materiali testati infatti l’azienda offre la garanzia soddisfatti o rimborsati, i genitori che l’hanno acquistato l’hanno molto apprezzato e si sentono più tranquilli, infatti i bambini non riescono in nessun modo a toglierle. A dire la verità sono leggermente complicate anche per un adulto.
PS: Conviene sempre prenderne qualcuna in più perché sono assolutamente necessarie in un mondo cablato e sempre connesso come il nostro.
La confezione contiene 12 copriprese🔌e 2 chiavi🔑. Fai attenzione a tenere fuori dalla portata dei bambini le copriprese che non utilizzi. Quindi non far giocare tuo figlio con questi dispositivi.

Copripresa per Bambini antiscossa e autoadesiva


Si tratta di una copripresa per bambini molto facile da installare senza usare giraviti o altre attrezzature.
La confezione contiene 20 pezzi.
Questo copriprese ti aiuterà a proteggere il tuo bambino da pericolose scosse elettriche. Ti basterà attaccare il copripresa autoadesivo ad ogni presa di casa tua. Il meccanismo di rotazione ti garantisce la sicurezza del bambino in ogni momento.
Buona anche l’assistenza da parte del produttore, disponibile e competente.

Presa di sicurezza bambini e neonati Offgridtec


Componenti in plastica facili da pulire e installare
ne semplice – Prese pulire e asciugare bene – Bambini fusibili – meglio di notte con prima di utilizzare aspettare, affinché l’ adesivo può produrre il suo effetto
Adatto per connettori tipo F, quindi spina Schuko, a due fori per corrente alternata.
La confezione contiene 20 pezzi, più che sufficienti per testare il prodotto e mettere in sicurezza tutta la casa partendo dalle stante più frequentate dai bambini.
Come si montano i copriprese per bambini? Per prima cosa pulisci e asciga bene la presa vicino al muro. Applicare il copripresa autoadesivo in corrispondenza dei buchi della presa e tenere premuto per almeno 30 secondi.
Consigli utili: Si tratta di dispositivi di protezione per la sicurezza bambini, quindi non fare giocare i bambini con i copripresa.
I bambini più grandi, nel tempo vedendo il modo in cui tu utilizzi prese e elettrodomestici, possono imparare e riuscire a sbloccare qualsiasi dispositivo.
Quindi, devi essere consapevole che si tratta di un ottimo copripresa per bambini, ma ciò non ti esenta dall’obbligo di vigilare costantemente su tuo figlio.
Tutti i genitori che li hanno acquistati sono soddisfatti sia del livello di sicurezza, che della facilità di utilizzo. Infatti la cosa bella è che, anche quando la spina è inserita, il bambino non riuscirà a farsi male, perché appena tira la spina, la molla del copripresa di chiude automaticamente.
Fai attenzione però che questo copripresa per bambini è utilizzabile solo su prese con 2 buchi e non 3.
Puoi utilizzarli anche se hai qualche foro libero nelle ciabatte, con la consapevolezza che poi potrai inserire solo spine a 2 e non a 3.

Copriprese Bambini a due fori tipo F con Chiusura di Sicurezza


St tratta di copripresa di elevata qualità realizzati in materiale ABS, quindi molto resistenti e che durano a lungo. in totale nel pacco ci sono 10 spine di alimentazione standard trasparenti con spine triangolari e due angolari tra cui scegliere.
Perché scegliere queste copriprese:
Sono facili da installare senza viti o chiavi.
Sono sicure e quasi invisibili.
il meccanismo di rotazione automatica garantisce una sicurezza elevata contro i rischi di shock elettrico bambini.
Come installare questo copripresa per bambini? Pulisci e asciuga bene la presa e la placchetta vicino al muro.
Per eccesso di zelo stacca anche la corrente, anche se non è necessario.
Rimuovi la striscia adesiva dietro il copripresa e applica il dispositivo alla presa vicino al muro. Tieni premuto per circa 30 secondi.
Attendi qualche minuto, riattiva la corrente e prova se la presa funziona correttamente.

Coperture presa elettrica bambini


MAteriale ottimo in ABS, quindi non tossico e inodore, ma allo stesso tempo resistente.
Facile da montare, nella confezione sono presenti 30 pezzi e 6 chiavi di smontaggio. Fai attenzione che sono adatti a prese standard a 2 fori.
Perfetto per evitare rischi per bambini, ma senza limitare l’uso della presa elettrica.
La cosa buona è che possono essere usati sia per coprire le prese tonde che per le prese rettangolari.

Ciabatta Elettrica Multipresa a 6 Posti


Ottima ciabatta con interruttori indipendenti, dotata di fori con protezione per bambini.
Tra i punti di forza trovi sicuramente il sistema di protezione sovraccarichi e sovratensione, il cavo di alimentazione lungo un metro e mezzo e la possibilità di fissarla più in alto vicino alla parete grazie alla presenza di occhielli.
Il produttore è serio e sicuro della qualità del proprio prodotto, infatti offre una garanzia di 2 anni sul prodotto.
Multipresa protezione bambini, in quanto è progettata per non surriscaldare il filo e con pulssanti di accensione e spegnimento per singola presa
La cosa buona è che non serve altro, infatti, grazie agli interruttori differenziati per presa, si possono usare spine di tutti i tipi, dalla shuko alla tripolare più larga.
Buon rapporto qualità prezzo

Ciabatta Multipresa per bambini con coperchio di sicurezza


Adatta per esterno e interno. Ottima multipresa con coperchio di sicurezza ribaltabile e protezione per bambini. Utilizzabile in ogni ambiente, specialmente se ci sono bambini di età inferiore ai 5 anni.
Multipresa per abitazione, ufficio, giardino,
La protezione bambini e il sistema di chiusura, rendono questo dispositivo una delle migliori multiprese sul mercato. Perfetta per esterno anche sotto le intemperie non da problemi.
Ottima anche per stare più tranquilli in occasione del Natale e gestire al meglio le luci dell’albero di Natale e altri cavi e cavetti.

Copripresa per bambini


Ottimo dispositivo per Coprire le prese in modo sicuro e per proteggere da scosse o incidenti elettrici.
Rimuovibile solo grazie all’utilizzo di un cappuccio supplementare per la presa di corrente,
riutilizzabile in qualsiasi momento, ideale per appartamenti in affitto, viaggi, vacanze, per quando si è fuori.
Adatto per i seguenti paesi: Germania, Svizzera, Francia, Croazia, Polonia, Repubblica Ceca, Bulgaria, Grecia, Norvegia.
Con tappo per la rimozione. Materiale: plastica; internazionale.
Descrizione prodotto
Questo cappuccio per la presa di corrente protegge da pericolosi incidenti elettrici. Le prese non protette rappresentano una grande attrazione per i bambini. Un incidente può causare gravi scottature e lesioni. Questo tappo copri presa chiude le prese in modo sicuro e affidabile. È assolutamente a prova di bambino, poiché la rimozione è possibile solo con l’ausilio di un tappo supplementare. Questo copri presa è riutilizzabile in qualsiasi momento, ed è ideale per appartamenti in affitto, viaggi, per esempio in Germania, Svizzera, Francia, Croazia, Polonia, Repubblica Ceca, Bulgaria, Grecia, Norvegia. L’installazione è semplice e veloce, senza bisogno di viti o forature. Contenuto della confezione 6 pezzi di tappi prese elettriche più un tappo per la rimozione.

Canaline Elettriche autoadesive


Canalina perfetta per gestione bene i cavi in qualsiasi camera.
Perfetta anche per chi ha bambini in casa perché:

  • Proteggete i fili dai morsi di bambini e animali domestici.
  • Evita che i bambini possano inciampare nei fili.
  • Aiutano a tenere la casa più ordinata e più pulita.

Sicurezza bambini – Come installare le canaline? l’installazione avviene in 30 secondi, ti basterà infatti staccare il nastro adesivo e quindi premere le coperture dei cavi sulla zona in cui vuoi fissarle. Tieni premuto un pò per fissare il tutto.
Se la canalina è troppo lunga tagliala per renderla della lunghezza che ti serve. Tagliala precisa senza lasciare residui per evitare che il bambino si possa graffiare.
Sono canaline di plastioca leggera, quindi conviene utilizzarle maggiormente per gli angoli o fissare bene i fili, in modo da non fare troppa tensione sulla canalina.

Sicurezza bambini – Canalina per cavi


Installazione rapida e semplice grazie all’applicazione a muro
Ottima canalina per proteggere bambini e animali dai rischi elettrici e di cavi sospesi. Aiuta anche a tenere in ordine i fili e la casa.
Puoi applicarla sia con il nastro adesivo che con le viti, che escono dentro la confezione.
Dentro ci vanno all’incirca 4 o 5 cavi, sen sono abbastanza piccoli anche di più
La cosa buona di questo prodotto è che una volta fissato ha una presa molto forte, per torglierlo viene quasi via l’intonaco.
Tutti i genitori che l’hanno comprata ne consigliano l’acquisto perché è una soluzione solida a prova di bambino, ma allo stesso tempo pratica per chi, come me, odia vedere un groviglio di cavi sotto la scrivania o in soggiorno.

Scatola per organizzazione cavi lunghi


Se hai cavi lunghi in casa, questa potrebbe essere una buona soluzione. Perfetta per nascondere i cavi d’alimentazione, le prolunghe, i caricatori e i cavi HDM, etc.
Adatta sia per esterno che per interno con le seguenti dimensioni: 362 x 140 x 122 mm (esterno), 358 x 138 x 102 mm (interno).
Solitamente questa scatola organizza cavi è molto utilizzata, ma anche a casa, se hai cavi lunghi, o se hai bambini vivaci in giro, può essere una buona soluzione.
Adatto per i bambini in quanto il coperchio è difficilmente rimuovibile.

Organizer Scatola nascondi cavi


Si tratta di un ottimo prodotto per mettere in ordine una volta per tutte quel groviglio di cavi che solitamente si forma in soggiorno o vicino al pc, zone in cui sono presenti numerosi dispositivi collegato.
Scatola nascondi cavi per sicurezza bambini perché dotata di un sistema di chiusura a chiave, così le mani dei bambini e le zampe degli animali domestici non potranno raggiungere più le prese.
Particolarmente adatto anche negli ambienti di lavoro polverosi per la protezione di collegamenti elettrici tra prolunghe elettriche.
Dimensioni – (L x B x H): 41 x 13,5 x 15,5 cm
Fatta in Materiale di alta qualità ABS resistente al calore
Forse per alcuni può sembrare leggermente altino il prezzo, ma ti assicuro che i cavi ordinati e il sistema di sicurezza a chiave per bambini, valgono sicuramente il prezzo di questo bel prodotto.

Guaina per cavi con chiusura a strappo


Questa guaina per cavi è molto facile da applicare, infatti basta avvolgere la guaina attorno ai cavi raggruppati e assicurare la pratica chiusura a strappo.
Ottimo sistema per proteggere i cavi da danni e incursioni di bambini.
Lunghezza 180 cm, ma personalizzabile all’occorrenza. Se lo tagli con la forbice poi rischia di sfilacciarsi il velcro, potresti poi fissarlo con il fuoco di un accendino o con un po di nastro.

Canalina Cavi per bambini


Canalina autoadesiva perfetta per nascondere i fili. La forma elegante a forma di D semplifica l’aggiunta o la rimozione di cavi e la rende perfetta per proteggere i vostri bambini e animali domestici dai cavi sospesi
Anche l’installazione è molto semplice anche perché la canalina è pre-tagliata in 16 sezioni per fornire una lunghezza di installazione ottimale. Quindi non sarà necessario tagliare con coltelli o seghe, ma semplicemente sbucciare e attaccare il retro autoadesivo della canalina del cavo alla parete, aprire il bordo morbido del coperchio per aggiungere cavi, quindi premere giù il bordo morbido per farlo sembrare pulito.
Ogni confezione contiene 16 pezzi di canalina per cavi, ogni pezzo da 39 cm x 2,5 cm x 1,25 cm.

Sicurezza prese elettriche e Canalina ordina cavi elettrici.


La forma è progettata per facilitare l’aggiunta o la rimozione di cavi, perfetto per proteggere i vostri bambini e animali domestici dai cavi sospesi.

Recent Content

link to Coperta sirena bambini e adulti: Guida a plaid e coperte coda di sirena

Coperta sirena bambini e adulti: Guida a plaid e coperte coda di sirena

Coperta sirena per bambini e adulti: Plaid sacco a pelo per tutte le stagioni per piedi freddi, lettura e regalo perfetto. Indice Articolo Coperta sirena per bambini e adulti: Plaid sacco a pelo per tutte le stagioni per piedi freddi, lettura e regalo perfetto.Le migliori coperte coda sirena Coperta Coda sirena lana 180 cm x 90cmCoperta […]