🥇Perché i bambini sudano quando si addormentano: cosa fare con sudorazioni notturne bambini


Ciao mi chiamo Claudio, padre di 2 bambine di 1 e 3 anni. Se stai leggendo questo articolo anche tu vorrai sicuramente saperne di più sul perché i bambini sudano quando si addormentano.

Ho approfondito molto l’argomento anche perché non sopporto vedere le mie figlie stare male o di attendere che tutto passi senza sapere di cosa si tratta o cosa fare.

PERCHE’ I BAMBINI SUDANO QUANDO SI ADDORMENTANO?

Devi sapere che quando il tuo bambino si sveglia sudato (a causa della sudorazione notturna) può essere un momento frustrante e persino preoccupante.

Partiamo dal presupposto che i sudori notturni possono colpire chiunque a qualsiasi età, mentre i sudori notturni nei bambini sono più comuni anche perché ancora non hanno ancora il pieno controllo della capacità di regolare la propria temperatura corporea.

Per fortuna ci sono delle cose che puoi fare per alleviare la sudorazione e aiutare tuo figlio a dormire meglio la notte.

Di seguito ti mostro tutto quello che ho scoperto sulle cause della sudorazione e cosa fare fare per non far sudare i bambini la notte e alleviare il loro disagio.

Perché i bambini sudano quando dormono: Le cause della sudorazione notturna

La sudorazione notturna nei bambini può essere causata da diversi fattori, ad esempio alcuni tipi di farmaci, un’infezione, una fase di crescita, etc., ecco perché è sempre preferibile consultare il medico se il bambino inizia improvvisamente a manifestare sintomi di sudorazione durante la notte.

Solitamente il bambino suda di notte semplicemente perché il suo corpo non ha ancora sviluppato la capacità di regolare correttamente la temperatura.

Può capitare infatti che i bambini (di tutte le età) diventano più caldi nelle fasi più profonde del sonno e un corpo caldo e umido può farli svegliarli nella notte.

Allo stesso modo i sudori notturni freddi nei neonati e nei bambini sono ancora più comuni, in quanto sono meno in grado di regolare la propria temperatura.

Oltre all’incapacità di regolare la temperatura, l’eccessiva sudorazione notturna nei bambini potrebbe essere docuta anche ad un ambiente di sonno troppo caldo.

Ecco alcune delle cause più comuni del sudore notturno nei bambini:

  • Utilizzo di lenzuola spesse o di grandi dimensioni
  • Indossa abiti da notte realizzati in materiale non traspirante
  • Avere una stanza più calda del normale
  • Mancanza di ventilazione nella stanza
  • Il bambino soffre di un’infezione che aumenta la temperatura corporea
  • Gli effetti di alcuni farmaci su cui il bambino può essere sottoposto. Nel caso in cui noti che un determinato tipo di medicinale innesca la sudorazione notturna nel bambino, informa il medico e vedi se potrebbe raccomandare un’alternativa per lo stesso.
  • Avere un incubo
  • Evita di dare a tuo figlio cibi piccanti e assicurati che il bambino rimanga sveglio per almeno 30 minuti dopo cena e non dorme immediatamente.
  • Per aiutare il bambino a dormire meglio, fai delle passeggiate lente con lui in casa dopo cena. Questo lo aiuterà a digerire meglio il suo cibo.
  • Soffre di apnea notturna, una condizione in cui la respirazione si interrompe e inizia in modo casuale
  • Freddo e tosse che provoca un naso chiuso
  • Ansia e stress di cui potrebbe soffrire un bambino. Chiedi a tuo figlio della sua giornata ogni giorno per capire se sta affrontando problemi a scuola o altro. In questo modo, puoi aiutarlo a uscire dalla sua ansia o stress se ne ha.

Come fermare la sudorazione notturna nei bambini

Per ridurre / evitare di far sudare il tuo bambino durante il sonno, ci sono delle cose che puoi fare per aiutarlo a sudare di meno:

Dormire freschi: E’ importante limitare l’uso del piumone per il letto dei bambini per evitare di creare un ambiente eccessivamente caldo.

Vale la pena ricordare che i bambini non dovrebbero dormire con un cuscino fino a quando non hanno almeno 12 mesi.
Per saperne di più visualizza il nostro approfondimento sui migliori cuscini per bambini

Un piumino lana naturale è una delle migliori scelte per il tuo bambino, infatti la lana è ottima per affrontare la sudorazione notturna nei bambini in quanto è in grado di regolare la temperatura, mantenendo il tuo bambino fresco quando fa caldo.

Inoltre è altamente assorbente, anche più del cotone, e gli consente di assorbire fino a un terzo del suo peso in umidità,
in questo modo allontana il sudore dal corpo di tuo figlio mentre dorme, riducendo la sensazione appiccicosa che spesso li fa svegliare.

Vesti il ​​tuo bambino con tessuti naturali, ad esempio scegli un pigiama in cotone piuttosto che in poliestere o viscosa, questo perché la fibra di cotone naturale è più traspirante e può aiutare a evitare che diventino viscidi.
Oltre a questo la fibra naturale è anche in grado di assorbire meglio il sudore, riducendo al minimo la probabilità che si svegli.

MIGLIORE TEMPERATURA PER IL SONNO DEI BAMBINI: GRADI E UMIDITA’ PER FAR DORMIRE I BAMBINI

Devi sapere che è sempre meglio avere il riscaldamento sia impostato su un livello confortevole non solo per te, ma anche per i tuoi bambini.

La migliore temperatura per bambini di dormire a 17-20 gradi Celsius e con un’umidità ideale del 45%.

Devi comunque tenere conto che i bambini hanno più probabilità rispetto agli adulti di sudare di notte perché trascorrono più tempo nel sonno profondo e perché hanno una percentuale maggiore di ghiandole sudoripare rispetto alle loro dimensioni corporee.

COME CAPIRE SE UN BAMBINO SUDA DI NOTTE O SE E’ TROPPO CALDO

Partiamo dal fatto che se hai un dubbio del genere è sempre preferibile fare un passaggio con un medico.

Un bambino potrebbe sudare di più se ha un’infezione, ma anche nel caso di un disturbo in cui la respirazione si interrompe ripetutamente durante il sonno poiché può sudare mentre lavora di più per riprendere fiato.

Allo stesso tempo non allarmiamoci ogni volta, ma:

  • regola la temperatura della sua stanza;
  • assicurati che il tuo bambino non abbia troppe coperte addosso.
  • un pigiama addosso è più che sufficiente.

Allo stesso tempo presta sempre attenzione ad altri fattori oltre la sudorazione come la presenza di febbre, il russare, la respirazione. Non esitare a chiamare il medico se i tuoi dubbi persistono.

Problemi respiratori bambini che sudano la notte

Se sei preoccupata per la qualità del riposo di tuo figlio prova a fare caso ai seguenti fattori così da essere più dettagliati quando si presenta il quadro generale del bambino al proprio medico.
Ecco cosa guardare quando un bambino respira male durante il sonno:

  • controllare se il bambino trattiene il respiro a intermittenza mentre dorme;
  • se la respirazione è sostanzialmente irregolare;
  • se il bambino sembra stanco ed esausto per tutto il giorno;
  • se il bambino ha la tendenza a tenere la bocca aperta mentre dorme;
  • se suda eccessivamente.

Come si capisce se il bambino ha un problema di sudorazione notturna?

Specialmente all’inizio, è sempre meglio portare il bambino dal dottore e ottenere un parere medico.
Il medico oltre a fare una visita, vorrà conoscere anche la storia relativa alla salute di tuo figlio, comprese eventuali abitudini legate al sonno che ha.

Qual’è la migliore biancheria da letto per bambini?

La biancheria da letto in lana è generalmente considerata l’opzione migliore per un bambino. La lana ha una proprietà intrinseca di regolazione della temperatura corporea, che la rende adatta a qualsiasi ambiente.

Manterrà il bambino caldo quando fa freddo e fresco quando fa caldo. Poiché i sudori notturni rendono le cose scomode, la biancheria da letto in lana assorbirà la maggior parte dell’umidità e impedirà alle cose di essere appiccicose o umide e mantenere il bambino in un sonno profondo senza interruzioni.

Perché un bambino suda mentre dorme?

L’eccessiva sudorazione notturna nei bambini è spesso causata da una combinazione di questa incapacità di regolare la temperatura e un ambiente di sonno troppo caldo o non ottimale.

È normale che il bambino sudi di notte?

È normale sudare durante la notte anche se le condizioni ambientali sono ottimali. E’ una cosa normale per adulti e bambini anche se per i più piccoli è solitamente più frequente.

Che cosa causa la sudorazione fredda nei bambini?

Sudorazioni fredde o sudorazioni notturne, come sono spesso conosciute, si verificano di notte e sono abbastanza comuni. Se il bambino ha raffreddore, influenza o sinusite, può avere la febbre.

Quando la febbre si abbassa e la malattia scompare, la temperatura corporea è ancora di qualche grado troppo elevata.

Bambini che sudano di notte: conclusioni

Il sonno ininterrotto è un fattore importante per la crescita e lo sviluppo dei bambini.
Se il bambino suda di notte è importante conoscerne il motivo, soprattutto perché se la testa del bambino suda durante il sonno, può causare disagio e insonnia, oltre a tenere svegli nella notte sia il bambino che i genitori.

L’eccessiva sudorazione del bambino di notte può farti preoccupare per lui. Assicurando un buon ambiente, vestiti adeguati e una buona regolarità, puoi aiutarlo a ottenere il sonno necessario di cui ha bisogno.

Consultando il medico, qualsiasi altro problema può essere risolto facilmente e la sudorazione notturna non sarebbe altro che un ricordo del passato.

Le informazioni contenute in questo sito Web sono di natura generale e sono disponibili solo a scopo didattico e non devono essere interpretate come sostituti di un parere di un medico o di un fornitore di assistenza sanitaria. In caso di dubbi sulla propria salute o su quella del bambino o del bambino, consultare il proprio medico.

Riconosci inoltre che a causa della natura limitata della comunicazione possibile su elementi interattivi sul sito, qualsiasi assistenza o risposta che ricevi è fornita dall’autore da solo.

Recent Content